Seguiteci: Facebook Twitter
 
Quest'articolo fa parte della nostra guida al mondo PUA.

Il metodo Mystery: Scegliere l'obbiettivo e abbordare

Aperture del metodo Mystery

In questa pagina analizzeremo nei dettagli le prime due tappe della seduzione: scegliere l'obbiettivo e aprire. Le altre tappe corrispondono ad altre sezioni di questa guida.

Tappa 1: Scegliere il bersaglio da rimorchiare

Secondo Mystery, le belle ragazze raramente vanno da sole, ma in compagnia, molto spesso di un gruppo. Il che non è necessariamente vero, in quanto, vediamo diversi esempi nello stesso romanzo The Game dove uno dei suoi eroi abborda una ragazza sola. Possiamo dire, senza scrupolo di omissione, che una ragazza data può trovarsi sia da sola che in compagnia e che la scelta di abbordarla da sola o in gruppo è solo questione di circostanze e di preferenze.

Una cosa importante (che sosteniamo anche nel nostro programma) è che, in funzione del luogo dove si va a rimorchiare, bisogna saper determinare con quante ragazze provarci, se con una sola o con varie, in caso di un primo insuccesso. Bisogna dunque saper scegliere bene e, una volta scelto, agire di conseguenza.

Quali sono i posti per andare a rimorchiare? Mystery consiglia i ristoranti, i bar, i nigh club e le discoteche, oppure i negozi o i festival, nonché le serate organizzate. Ma nella guida How to Lay Girls Guide, si menzionano anche le biblioteche dove, si dice, ci sono ragazze intelligenti che vanno a fare delle ricerche, devote al loro lavoro. Vi si menzionano anche le palestre o i corsi di Yoga. Ben inteso, ciascuno di questi posti richiede tecniche di seduzione diverse. Nella nostra guida pratica di seduzione parliamo di luoghi pubblici, di luoghi semipubblici aperti o chiusi dove, evidentemente, ogni posto presuppone un approccio determinato e ad hoc.

La cosa più importante da imparare qui è che, in un posto pubblico, poco importa il numero di bersagli che scegliete e il numero di tentativi che farete. Mentre in un posto che è semipubblico, o che non è affatto pubblico, tutti si conoscono, dunque lì non potrete scegliere che un bersaglio. Di questo ne parliamo in abbondanza nella nostra guida pratica di seduzione già menzionata, cose che si applicano perfettamente a questa guida PUA.

Tappa 2: Aprire e abbordare

Che si tratti di un gruppo o di una donna sola da abbordare, bisogna evidentemente socializzare e cominciare da quello che gli artisti della seduzione chiamano gli openers (aperture). Queste aperture sono simili a quel che descriviamo nel nostro articolo sulla seduzione nella strada. In quella pagina abbiamo analizzato due modi di rompere il ghiaccio: 1. cercare di produrre situazioni naturali, oppure fare delle entrate dirette ma sorprendenti. La maggior parte degli opening dei PUA appartengono alla prima categoria e possono essere utilizzati nella ricerca di situazioni naturali. I complimenti diretti sono anch'essi usati a volte nelle aperture, ma è meno frequente.

Dunque, abbiamo appena visto che le aperture sono mezzi di creare situazioni naturali e favorevoli, ma anche situazioni dirette. Se penetriamo un gruppo, è raccomandato di non dirigerci al nostro bersaglio direttamente, ma socializzare prima con gli uomini di questo gruppo. Dunque, in questa circostanza è più facile trovare una situazione naturale, in quanto si tratta di parlare con uomini o con donne che non ci interessano e se non identifichiamo un segno di interesse nella ragazza bersaglio, allora questa non saprà neppure di esserlo stato, il che può rassicurare più di un uomo.

Gli openers non sono altro che frasi con lo scopo di cominciare una conversazione con gente sconosciuta. Per non sembrare invadente e non disturbare con la nostra presenza imprevista, vengono usate tecniche di ammortizzazione come le costrizioni di tempo che vedremo in altra sede.

La lista delle aperture possibili nel mondo PUA è grande. Potete trovare migliaia di openers nei forum PUA in inglese o, presumo, openers in italiano, anche se non in così gran numero. Queste aperture sono state anche divise per categorie.

Certo non tutti gli opener hanno la stessa efficacia e l'idea non è neppure quella di enumerare tutte le aperture disponibili, l'internet ne è pieno. L'apertura non è altro che un mezzo per aprire, ma quel che conta è il modo in cui apriamo, c'è chi usa la stessa apertura o la stessa categoria di aperture in situazioni simili per mesi. L'importante dunque come sempre è essere abituati ad aprire.

All'inizio non ci riuscirete sempre. Ma a misura che farete pratica diverrete sempre più bravi e avrete sempre più successo. Le aperture in sè non sono così importanti, non sono parole magiche. Non sono altro che un mezzo per praticare il vostro rendimento, il vostro gioco, il vostro game.

Certo è meglio conoscere una serie di aperture e di routine. Queste non sono altro che una serie di esercizi, modi per allenarsi. Ma non appena diventiamo bravi, avere una lista di aperture e restare aggiornati sulle aperture che sono messe online non è così importante (tranne che per i famigerati coach). Una volta che sarete bravi potrete ormai improvvisare e dire qualsiasi cosa, siete nel gioco, pronti per la performance.

Di conseguenza ci limiteremo qui a descrivere le categorie di alcune delle aperture più usate e a dare alcuni esempi, descrivendo anche gli altri aspetti che costituiscono un'apertura ben riuscita. Ma procediamo per ordine.

Aperture dirette

Si tratta degli opener dove cominciate da un complimento, dove manifestate fin dall'inizio le vostre intenzioni romantiche. Dal momento che in questo genere di aperture vi esponete subito, bisogna assolutamente dare una buona impressione, sia colpendo l'attenzione di una ragazza, sia facendola ridere che dicendole qualcosa di totalmente originale. Abbiamo vari esempi di questo genere di aperture nella nostra pagina sulla seduzione per la strada, ma anche nel nostro articolo sulle frasi per rimorchiare.

Esistono aperture dirette di ogni genere, ma quelle più efficaci consistono nell'idea di dire a una ragazza qualcosa che nessuno le ha mai detto. Quest'originalità assoluta è l'aspetto più efficace di un'apertura diretta e il suo scopo è quello di compensare il fatto che vi state esponendo fin da subito. È evidente che queste frasi originali possono essere usate in qualsiasi circostanza e non soltanto in un'apertura, anche se generalmente è in questo contesto che trovano la loro maggiore utilità (molte di queste frasi non hanno senso una volta che conoscete una ragazza, anche se alcune di queste sono estremamente romantiche).

Aperture indirette

Si tratta delle aperture preferite nel metodo Mystery. Secondo questo metodo non bisogna mostrarsi interessati fin da subito ma soltanto a partire dal momento che la ragazza di ha lanciato vari indicatori di interesse e le abbiamo mostrato un alto valore di riproduzione-sopravvivenza. È per questo che il metodo Mystery usa in modo massivo le aperture indirette, ed è per questo che le abbiamo separate dalle aperture dirette.

Aperture di opinione

Negli openers di opinione si comincia chiedendo un semplice avviso a proposito di qualcosa sulla quale stavate parlando cin in vostro wing (l'amico con il quale siete uscite a rimorchiare, che può essere anche una donna). Per esempio:

« Stavamo parlando di incantesimi ». « Secondo te funzionano? »

Un esempio pìù esteso

« Scusa ma abbiamo bisogno di un'opinione femminile. Col mio amico stavamo parlando della sua nuova ragazza, stanno uscendo da un paio di mesi e lei ha scoperto che è ancora amico della sua ex. Sono soltanto amici, ma lei non vuole che lui continui a vederla. Secondo te dovrebbe smettere? »

Se il gruppo comincia a parlare dell'argomento, a un certo punto fate finta che volete andarvene (con il vostro linguaggio del corpo), ma alla fine non ve ne andate e aggiungete:

« Ma c'è di più. Lui conserva ancora le foto e le lettere della sua ex in una vecchia scatola. Ma la sua nuova ragazza l'ha scoperto. Dovrebbe sbarazzarsene? »

E questo porta a un nuovo sviluppo della discussione, fino a che aggiungete:

« No, peggio. Lei pretende che lui bruci tutto il contenuto della scatola della sua ex. »

L'esempio di apertura che abbiamo appena visto comporta reazioni di opinione emozionale ed è un buon modello che vi permette di stabilire una conversatione completa che potete personalizzare.

Un esempio individuale

Le aperture che abbiamo visto presuppongono che siate in compagnia di un amico. Ma ci saranno situazioni dove sarete da soli. Ecco un esempio:

« Scusa volevo un consiglio. Sto rompendo con la mia ex e sono indeciso se farlo via messaggio invece di dirglielo di persona. Che fresti tu? »

Aperture di lettura a freddo

Si tratta di una tecnica che consiste a dire a una donna delle verità su lei stessa senza nessuna conoscenza previa della sua personalità o del suo mondo. Il trucco sta nel fatto che state dicendo cose generali che possono essere vere in molti casi e quindi possono avere a che fare molto probabilmente con la ragazza con la quale state parlando. Ogni persona è generalmente molto concentrata su lei stessa. Se le dite cose generali ma vere nel suo caso, allora questa giungerà a delle conclusioni e penserà che conoscete cose che in realtà non conoscete e si sentirà sorpresa per il fatto che voi sapete qualcosa sul suo conto senza conoscerla.

Esempi:

A vederti, si può dire che le tue relazioni passate hanno rappresentato molti problemi per te.

Sembri essere il tipo di persona che dubita a volte delle sue decisioni.

Spiegazione: tutti hanno avuto problemi nelle loro relazioni passate e tutti dubitano delle loro decisioni a volte. Ma dal momento che ogni persona è concentrata su sè stessa, se dite queste cose a una ragazza questa penserà che avete indivinato le cose che sono successe nel suo caso e questo attirerà molto la sua attenzione. Ovviamente gli esempi dati sono volutamente banali. Lo scopo è che voi troviate qualcosa di meglio.

Questa tecnica è un'apertura di coda. Cominciate ad applicarla dopo che avete rotto il ghiaccio con qualsiasi pretesto, giusto per captare la sua attenzione e, allo stesso tempo, fare una dimostrazione di alto valore. Questo genere di apertura più dunque stare a cavallo tra la seconda e la terza tappa del metodo Mystery.

Aperture di situazione

Questo genere di aperture è in rapporto con qualcosa dell'ambiente che vi circonda. Non si trata però di parlare di qualcosa di banale come il tempo. Quando sono ben fatte, le aperture di situazione sono un eccellente mezzo di cominciare una conversazione. Molte persone si conoscono mediante un'apertura di situazione senza neppure saperlo.

Notiate che la ragazza può far parte o no dell'ambiente di cui state parlando. Quando ne fa parte, ad alcuni PUA piace parlare di aperture di osservazione piuttosto che di situazione. Per esempio potreste dirle che vi piace il suo IPhone 7, che voi eravate a punto di comprarlo quando uno dei vostri amici vi ha avvisato sul fatto che si bloccava molto spesso col gps attivato. E chiedete: «È successo anche a te?». Questa sarebbe un'apertura di osservazione.

Aperture comiche

Evidentemente se potete aprire con qualcosa che fa ridere vi assicurate un alto punteggio. Tutto quel che può far ridere a una donna è una grande apertura. Purtroppo le aperture comiche dipendono molto dal contesto specifico dove vi trovate. Si tratta spesso di aperture di situazione con un elemento umoristico. A tale proposito è difficile trovare un'apertura al tempo stesso indiretta e generale. Con questo genere di cose bisogna improvvisare quasi sempre.

Aperture inoffensive

Si tratta delle aperture usate dalla maggior parte degli uomini che non sono artisti della seduzione. Sono aperture così semplici che sembra che non stiate neppure aprendo. È parlare di qualsiasi cosa e cercare di mantenere la conversazione. Agli artisti sperimentati non piacciono molto e ritengono che queste sono troppo lente per arrivare al punto di attrazione. Mentre altri esperti PUA sostengono che le aperture più semplici e naturali sono le migliori. L'opinione è divisa.

Un'apertura inoffensiva è parlare, per esempio, di un vestito che porta, del tempo, dell'acqua del mare se è calda o fredda e via dicendo. Chedere l'ora è ugualmente un'apertura inoffensiva, anche se non da molti spunti di conversazione. Ne parliamo nella pagina sulla seduzione per la strada già citata, ovviamente lì non usiamo il termine "apertura" in quanto non fa parte del nostro metodo e non siamo neppure PUA. Ma in questa pagina comunque spieghiamo che chiedere l'ora è un prestesto molto debole per rompere il ghiaccio con qualcuno. In ogni caso di aperture inoffensive ce ne sono un gran numero, quindi alcune sono più efficaci di altre.

Aperture di energia

Sono aperture che hanno a che fare in qualche modo con l'entusiasmo, di qualsiasi genere. Stimolano la pertecipazione, la curiosità e lo spirito di intervento della nostra ragazza bersaglio, oppure del gruppo nel quale si trova. Ecco degli esempi:

Avete visto quelle due ragazze che stanno litigando fuori?

Su una scala dell'uno al dieci, quanto vi state divertendo?

In conclusione

Una volta che avete saputo aprire una donna, due donne o un gruppo, con qualsiasi delle aperture che conoscete, con una nuova apertura che avete trovato su internet o con qualcosa che avete inventato voi, che fare dopo? Il metodo Mystery prevede tecniche che devono andare a buon segno tra l'apertura e quel che si chiama hook point, il punto di aggancio, cioè il punto di accettazione del gruppo, quando cominciate a piacere e non desiderano più che ve ne andiate. Queste tecniche hanno a che vedere con la gestione degli IOI, IOD, i neg, le dimostrazioni di alto valore e le costrizioni di tempo. Parleremo di tutto questo nelle rubriche che seguono. Ma prima di abbordare la terza tappa del metodo Mystery, quella che viene dopo l'apertura, bisogna studiare bene questi elementi. Cominceremo dagli indicatori di interesse e di disinteresse.

Altre rubriche:
Origini PUA | Le regole di base | Glossario Pua | Le tappe del metodo Mystery | Fasi della seduzione | Indicatori di interesse | I NEG | Le DHV | Isolare la ragazza bersaglio | Stabilire una connessione emozionale | Farla sentire a proprio agio

ou