Seguiteci: Facebook Twitter
 
Quest'articolo fa parte della nostra guida pratica alla seduzione.

Come rimorchiare una ragazza timida

Una ragazza timida non è più difficile da sedurre delle altre, ma comporta un genere di approccio che bisogna evidentemente studiare.

Profilo di una donna timida

Come sedurre una ragazza timida

Nell'eventualità di sedurre una ragazza timida, bisogna sempre porsi una domanda come questa: "in che modo la timidezza di questa ragazza può influire sul procedimento e il risultato del mio approccio?" Una ragazza timida non comporta soltanto le difficoltà della timidezza, ma anche degli approcci che le sono propri. Inoltre, una ragazza timida non può essere sedotta in tutti i contesti. Alcuni luoghi e circostanze sono più favorevoli di altri.

Il fascino delle donne timide

Per quale ragione possiamo voler sedurre una ragazza timida? Una domanda stupida, ma bisogna sapere perché facciamo le cose. Primo, nelle ragazze, la timidezza è sexy! Se una ragazza è bella e timida, le sue curve saranno per voi ancora più sinuose. E se questa non è così bella, in compenso, una volta sedotta si consegnerà ancor di più, mostrandovi una dolcezza e una passione che non troverete altrove. Dunque, può definitivamente valer la pena di voler rimorchiare una ragazza timida.

Le difficoltà di conquista di una ragazza timida

Presenteremo qui una lista indicativa delle difficoltà principali nel sedurre una ragazza timida. Alcuni aspetti soggettivi non verranno trattati, ma cercheremo di attenerci a una descrizione generale quanto più possibile, in modo che si applichi alla stragrande maggioranza dei casi.

Ma ecco la lista:

  • Una ragazza timida non avrà fiducia in voi così facilmente.
  • Una ragazza timida non si mostrerà molto espressiva con voi.
  • Anche se le piacete, non ve lo farà comprendere e sembrerà che non le piacete.
  • Una ragazza timida vi lancerà dei segnali misti, dove la gentilezza verrà spesso confusa con l'interesse. I suoi gesti non saranno mai chiari per voi.
  • Sarà fredda e non riuscirete a capire se sarà a causa della sua timidezza o per mancanza di interesse.
  • Non sarà molto loquace con voi e dovrete sempre fare uno sforzo per mantener viva la conversazione o rilanciarla. I suoi segnali di interesse non saranno gli stessi rispetto alle altre.
  • Una ragazza timida non si sentirà a suo agio con voi, magrado siate molto gradevoli.

Quali sono gli scenari e le tecniche di seduzione di una ragazza timida?

Per sedurre bene una ragazza timida ci sono vari fattori da tenere in conto e uno dei più importanti è lei vi conosca. Conoscervi è un punto forte a vostro favore in generale, ma con una ragazza timida lo è ancora di più. Più una donna vi conosce, più questa avrà confidenza con voi e più sarà portata a sentirsi attratta da voi. Se fallite con le ragazze, la maggior parte delle volte è perché non avete avuto l'opportunità di farvi conoscere a sufficenza. Se questo fattore è importante con tutte le ragazze, con una timida è il più importante.

Un'altra cosa di importanza capitale nei rapporti con una ragazza timida è metterla a suo agio e questo a forza di conoscerla e di lavorarla. Dunque, dimenticatevi dei posti rapidi come le discoteche, la strada o i centri commerciali. Con una ragazza timida si riesce maggiormente con una seduzione a lunga portata (cioè che dura diversi giorni, addirittura mesi), vale a dire, dovrete frequentare questa ragazza per sedurla.

Troverete una definizione più copleta dei concetti di seduzione a corta e a lunga portata in quest'articolo.

Come mettere una ragazza timida a suo agio

Le ragazze timide hanno lo stesso complesso di tutte le altre per quanto riguarda la questione dell'"oggetto sessuale", ma in loro è molto più forte. Dunque, quando un uomo fa loro dei complimenti, queste pensano subito che la sua gentilezza è per un secondo fine, per un interesse sessuale. Se dunque volete sedurre una ragazza timida, bisogna cominciare a studiare le altre qualità non fisiche, al fine di metterle in risalto, cioè le sue qualità spirituali o intellettuali, nonché quelle del suo carattere e della sua personalità, in modo che siate capaci di legittimare il vostro attaccamento senza che questo possa essere preso un interesse sessuale.

Dopo di che, bisogna convincerla che la sua timidezza non è un ostacolo, che non c'è nulla di male ad essere timidi e questo non vi ha impedito affatto di vedere in lei le qualità personali che vi sono tanto piaciute. Potreste anche colorare di più la cosa facendole capire che prima anche voi eravate timidi, che la sicurezza che avete adesso non l'avete sempre avuta. Che avete dovuto lavorare su di voi per uscirne e che anche lei può farlo.

E finalmente, molto importante è guadagnarvi la sua fiducia. Deve fidarsi di voi, deve riuscire a credere in voi e a seguirvi. È questa fiducia verso qualcuno che si trasforma in amore nelle persone timide.

Riassumento i tre punti importanti con le ragazze timide sono:

  1. Farvi conoscere.
  2. Farla sentire a sua agio legittimando inizialmente il vostro interesse.
  3. Guadagnarvi la sua fiducia.

Non otterrete tutto questo né gratuitamente, né rapidamente. Ma è il lavoro che bisogna fare, è quello che funziona, se volete sedurre una ragazza timida. Se non ne avete voglia, allora le ragazze timide non fanno per voi! Ma se conoscete una di queste ragazze e vi piace molto, provate a studiarla a fondo prima di abbordarla, di conoscerla più che potete, di analizzare le sue caratteristiche, i suoi punti deboli e le sue inclinazioni.

E una volta fatto questo, lavorate sui tre punti che abbiamo menzionato in funzione delle cose che avete imparato sul suo conto.