Seguiteci: Facebook Twitter Google Plus
 
Quest'articolo fa parte della nostra guida pratica alla seduzione.

Come rimorchare una ragazza sul chat o su un sito di incontri

Rimorchiare su un chat o sito di incontri comporta i suoi trabocchetti e per non perdere il proprio tempo è bene sapere quali tecniche usare e quali trappole evitare.

Seduzione su internet

Come sedurre via chat

In un recente articolo, Come sedurre una ragazza su Facebook, abbiamo espresso che le nozioni trattate servivano anche sull'internet in generale, che Facebook era solo un esempio. In realtà, ci sono molte nozioni che non abbiamo trattato in quell'articolo e che verranno trattate qui.

Rimorchiare sul chat o su un sito di incontri costituisce un terreno di seduzione più specializzato rispetto a Facebook. Bisogna menzionare certi aspetti chiave che sono specifici di quest'ambito. In altre parole, la dinamica della seduzione via chat comporta le sue proprie regole che non hanno nulla a che vedere con Facebook, malgrado che quest'ultimo abbia anch'esso un chat, difatti il contesto è totalmente diverso.

Quando stiamo in un chat o in un sito di incontri, stiamo seducendo in un contesto condizionato. In altri termini è come stare in una stanza dove tutti inseguono e condividono lo stesso fine, è come andare a pescare in un lago che è stato appositamente adibito a questo fine e dove tutti vanno a pescare.

In un chat o sito di incontri, le ragazze vanno lì per conoscere ragazzi, non per condividere le foto dell'ultima gita campestre. Più esattamente, si troveranno in un posto dove tutti sono lì per rimorchiare. Allo stesso tempo, si sa che per internet non possiamo davvero conoscere qualcuno e sapere come questa persona è realmente fino al momento di incontrarla di persona (parlo del linguaggio extraverbale, non di come una persona è di carattere).

Di conseguenza, in questo contesto più che in altri, le ragazze non vanno lì veramente con l'idea di trovare qualcosa di serio, ma piuttosto con quella di divertirsi e ostentare la loro vanità. Saranno ugualmente più diffidenti all'ora di dare dati reali e si comporteranno in un modo più illogico del normale, lanciando anche un maggior numero di test. Un esempio? Eccolo qui:

  1. Una ragazza ha visto il vostro profilo su un sito di incontri (oppure avete visto il suo e le avete inviato una "frecciata", un "mi piace" o un invito).
  2. La ragazza è positivamente colpita, il sito vi fa sapere che le piacete et vi sfreccia di ritorno, voi vi decidete a scriverle.
  3. Lei vi risponde con un semplice e telegrafico "ciao".
  4. Voi le dite allora che vorreste conoscerla, che non venite molto spesso sul sito abc-incontri e che preferite avere un dato di contatto più facile (per esempio).
  5. La ragazza visita il vostro profilo, il sito vi avvisa che l'ha visitato, ma non vi risponde più.

Tipico è? Avete l'impressione di vedervi voi stessi non è vero?

Rimorchiare su internet

Tutto sembra finito e nel modo più assurdo del mondo. Cosa fare? Certo talvolta succede che la ragazza ha semplicemente cambiato idea, ma sappiate che la maggior parte delle volte si tratta di un test. Lei sta provando se voi siete un vero uomo e sta verificando:

  1. Se rispondete.
  2. Come rispondete.
  3. Se insistete.
  4. Come insistete.
  5. Se desistete semplicemente.
  6. Se siete ansiosi.
  7. Se avete poca fiducia in voi stessi e le scrivete giustificandovi.
  8. Se ve la prendete e il modo in cui ve la prendete.

Lei vuole provare soprattutto che genere di uomo siete e se vale davvero la pena di conoscervi.

Come allora scriverle dimostrando che:

  1. Siete un vero uomo?
  2. Vi sentite molto sicuri?
  3. Non vi preoccupate se siete all'altezza o no?
  4. Non vi importa realmente se lei vuole conoscervi davvero o no?
  5. Avete una certa maturità di spirito che vi pone al di sopra di certe cose?
  6. Non avete l'ansia del risultato?
  7. Siete all'altezza del suo test?

Ecco un esempio di quel che potreste scriverle:

"La sai una cosa? Devo confessarti che anch'io ho visto il tuo profilo e non mi è sembrato quel che credevo. Per fortuna non credo nei profili e neppure nelle foto. Soltanto quando vedo una ragazza di persona posso essere sicuro se mi piace come donna o come amica, una ragazza è molto di più che un gruppo di foto. Ovvio tutto questo è solo un commento. Realmente non ho nessuna intenzione di insistere. Qualunque cosa tu abbia deciso di fare, per me va bene."

Una simile risposta trasmette vari messaggi.

  1. Notate l'uso della frase "non mi è sembrato come credevo" invece di "neanche a me è sembrato come credevo". La seconda frase denota defensiva e insicurezza, mentre nella prima non state insinuando nulla, anzi dite che vi è successo quello che lei vuol far sembrare che le sia successo e le state dicendo indirettamente che sta sbagliando (voi non credete nei profili). Giocate di rimpiatto.
  2. Non desistete così facilmente. Le avete scritto di nuovo e avete avuto qualcosa da dire.
  3. State assumendo tutto, persino di non piacerle e questo vi è indifferente.
  4. Siete superiori a certe cose e non scegliete una donna così alla leggera.
  5. Vi preme esprimere la vostra opinione e dire l'ultima.
  6. Non state insistendo, state soltanto mettendo le cose in chiaro (e allo stesso tempo state lascinando aperta l'eventualità di una continuazione, cioè state producendo lo stesso effetto dell'insistenza, senza comunque insistere).
  7. Alla fine vi attenete alla sua decisione, qualunque cosa abbia deciso di fare, per voi va bene lo stesso. Non avete nulla da giustificare e neppure da dimostrare.
  8. Siete un uomo che non ha bisogno di chiedere che cosa bisogna fare per essere un uomo.

Ma la cosa più importante: che vi risponda o meno, questo vi è indifferente. Voi avete fatto bene la vostra parte, poco importa il risultato, questo è quel che conta. La risposta che vi abbiamo appena indicato è solo un esempio, l'importante è sapere che bisogna reagire in modo simile quando vi capita qualcosa del genere in un chat o sito di incontri.

Seduzione sul chat e siti di incontri

In un sito di incontri le ragazze si comportano frequentemnte nel modo in cui abbiamo descritto e avranno molti altri comportamenti che non vi sembreranno logici. È possibile che addirittura dopo un incontro iniziale, continueranno a provarvi. Non lasciatevi manipolare.

Dovete dunque abituarvi all'idea che in un chat o in un sito di incontri non sempre le cose andranno come vi aspettavate, vi proveranno più che in una rete sociale come Facebook e molto più che nella realtà. Si tratta di un meccanismo di difesa che le donne usano per proteggersi, per non perdere tempo e per sentirsi più sicure delle loro scelte in un ambiente come il chat.

Quel che dovete fare è quindi allenarvi a questo genere di test e studiare il modo di uscire da queste situazioni senza perdere prestigio agli occhi di queste ragazze.

Abbiamo descritto una situazione tipica e abbiamo dato un esempio vivente per rendere l'idea. Sta a voi riflettere sul soggetto, fare un'analisi e studiare qualsiasi altra situazione simile in cui potreste trovarvi.