Seguiteci: Facebook Twitter
 
Quest'articolo fa parte della nostra guida pratica alla seduzione.

Come sedurre al telefono?

La seduzione al telefono non è un terreno facile. Esporremo qui tutte le difficoltà, ma ugualmente le situazioni dove possiamo servircene a nostro vantaggio.

Come sedurre al telefono

Abbiamo osservato nel testo di introduzione a quest'articolo che il telefono non è un ambiente salutare per la seduzione. È, in effetti, uno dei peggiori terreni di gioco. E questo non perché un donna al telefono sia più difficile da sedurre, ma piuttosto perché, primo non c'è modo di verificare o di imporre la propria attenzione e secondo, il nostro potere di fascino durante una chiamata si vede orribilmente ridotto.

Ci sono due scenari: quando conosciamo la ragazza con la quale stiamo parlando al telefono e quando non la consciamo ancora. Entrambi sono senza dubbio terreni di seduzione, uno altrettanto cattivo dell'altro, comunque ci sono differenze e ugualmente ragioni diverse per le quali sono cattivi. Senza contare le ragioni in comune...

Sedurre una ragazza al telefono quando non la conosciamo ancora

Seduzione al telefono

Perché no, questo succede per moltre ragioni, per esempio:

  • L'avete appena conosciuta su internet e vi ha appena dato il suo numero di telefono. Per incontrarvi è solo questione di conoscervi meglio.
  • La stessa situazione, salvo che bisogna aspettare per l'incontro perché lei non si trova nella stessa città. Esiste il fattore distanza.
  • L'avete appena conosciuta per caso, al telefono avete trovato la sua voce affascinante e siete curiosi di conoscerla.
  • È una amica di vostra sorella o di una vostra amica.
  • E così via.

In queste situazioni, bisogna sempre cercare di ottenere l'incontro al più presto. A meno che non abbiate una voce assolutamente affascinante e voi adoriate parlare al telefono (e in questi casi avete addirittura maggiori vantaggi che di persona), bisogna assolutamente abbreviare e puntare tutto sull'incontro. Perché?

Nel programma, e anche in questa pagina, spieghiamo che le parole non sono l'unica cosa che comunichiamo. I nostri gesti, i nostri odori, i nostri movimenti, il nostro modo di guardare, percepire e reagire, anche il nostro modo di sentirci, in breve, la nostra presenza concreta viene trasmessa agli altri. Per cui quando seduciamo, dobbiamo farlo con tutta la nostra persona e non soltanto con la nostra voce o con quello che diciamo. E non è tutto, bisogna anche che gli altri conoscano subito la totalità della nostra persona, in quanto se una ragazza si interessa a noi per aspetti specifici, mentre non ne conosce altri, c'è sempre il rischio che al momento dell'incontro, resti delusa per qualcosa di noi che non conosceva prima di vederci.

Dunque, non dobbiamo soltanto sedurre, ma anche farci conoscere al più presto, con tutta la nostra persona. Un problema simile si produce quando conosciamo qualcuno per internet. Anche se in misura meno limitata, si tratta dello stesso problema, non disponiamo di tutto il nostro essere per sedurre, l'internet può aiutare, ma non è l'ideale.

Certo, è normale parlare a una ragazza per telefono quando non la conosciamo ancora abbastanza e non l'abbiamo ancora vista di persona. Anche se possiamo consolidare una conoscenza di questo genere con l'aiuto dell'internet, non è sempre l'ideale. Bisogna dunque conoscersi al più presto.

Sedurre una ragazza al telefono quando la conosciamo già

È il secondo scenario. Per esempio, l'avete appena conosciuta e non siete usciti ancora insieme, dunque parlate al telefono. Oppure, siete gia usciti una volta e bisogna aspettare un pò per un secondo incontro, nel frattempo, potete conversare telefonicamente. Anche qui esistono varie ragioni per le quali vi succederà di dover parlare al telefono con una donna che conoscete e non vale la pena di enumerarle.

Comunque, anche in questo caso, non è una buona idea di parlare al telefono, anche se siete di quelli che si sentono molto a loro agio telefonicamente.

Si è vero che già vi conosce, ma al telefono perdete comunque il vostro potere di comunicazione, potete mancare occasioni e avere maggiori possibilità di dire cazzate. Inoltre, se vogliamo sedurre bene, abbiamo bisogno di tutte le possibilità di cui disponiamo. Per esempio se vi succede di dire qualcosa di molto efficace, al telefono potrebbe non produrre lo stesso effetto. E se vi capita di dire cose che non le piacciono, oppure se lei lo fa, è più difficile risolvere queste questioni al telefono. Inoltre, se una ragazza vuole trovare dei pretesti per mettervi al margine, lo può fare più facilmente per via telefonica. Senza contare che rischiamo sempre di disturbare, di chiamare in un momento in cui stava facendo un'altra cosa, o non aveva voglia di parlare, oppure che non stava di umore per ricevere una telefonata. Di conseguenza:

  • Il telefono rende meno agile la vostra capacità di comunicazione.
  • Il telefono limita le vostre capacità di trasmettere il vostro fascino.
  • Il telefono vi limita nel controllo della situazione. Se lei comincia a distrarsi, non avete la possibilità di constatarlo.
  • Il telefono vi espone maggiormente a dire cazzate o cose inappropriate.
  • Il telefono non permette di risolvere facilmente questioni negative che possono venir fuori in una conversazione.
  • Non avete la possibilità di sapere se una telefonata è opportuna e neppure se chiamate al momento giusto o sbagliato.
  • Se avete cose importanti da dire, è sempre meglio dirle di persona.
  • Al telefono ci sono maggiori possibilità di farsi fraintendere su qualcosa.
  • Se riuscite a farle un complimento particolarmente riuscito, non potrete approfittarne per telefono.
  • E così via...

Credeteci, ci sarebbero altri aspetti negativi da enumerare in merito alla seduzione telefonica. Ma avete ormai compreso il nostro punto di vista.

Gli aspetti negativi in comune della seduzione al telefono

Adesso che abbiamo visto i due scenari della seduzione al telefono e abbiamo osservato le implicazioni specifiche di ognuno di essi, ci sono ancora aspetti in comune da trattare.

Difatti, in entrambi i casi, non siete soltanto limitati soltanto nelle vostre capacità di espressione e di fascino... ma anche nella vostra capacità di percepire le sue reazioni, i suoi sguardi, in breve, non potrete leggere il suo linguaggio extraverbale, dunque non potete fare una valorazione oggettiva della vostra posizione, o comunque siete limitati ancora, ancora e ancora.

Per di più, le cose più importanti le farete di persona, non servirà a nulla colpirla e metterla in sintonia con voi se poi non potete baciarla precipitando un risultato. Una volta di più, perdete l'occasione di ottenere un risultato che soltanto di persona era possibile.

Cosa fare allora quando si rimarchia una ragazza al telefono?

Rimorchiare al telefono

Il nostro consiglio generale è di limitarvi all'essenziale. Cercate di dire il meno possibile e di provocare subito un incontro. E una volta che avrete raggiunto il vostro scopo telefonico, che sia un appuntamento o qualsiasi altra cosa, salutate e attaccate subito.

Questo comportamento vi darà non soltanto il vantaggio di rendervi più desiderabile, ma mostrerete anche di avere una vita, che non vivete nell'ansia e nel bisogno di parlarle, dunque state stabilendo una distanza strategica, molto utile, soprattutto quando non conoscete ancora a sufficienza una ragazza o quando siete all'inizio di una relazione. Questo vi permetterà anche di forzare e di riservare tutte le vostre possibilità al momento dell'incontro, così potrete colpire al meglio. Non si progredisce al telefono.

Dunque, a meno che la distanza o la situazione non vi permettano diversamente, a meno che la vostra voce non sia un'arma molto potente nel vostro arsenale di seduzione e a meno che non siate un fanatico del sesso a distanza, non perdete il vostro tempo con conversazioni inutili che sarebbero molto più efficaci e profittevoli di persona!

Usate il telefono solo quando non avete nessuna possibilità a breve termine di fare di meglio o per consolidare un vantaggio concreto che avete ottenuto durante l'incontro. Ad esempio, l'avete appena conosciuta, avete fatto effetto, ma non potrete rivederla rapidamente. Una chiamata potrebbe dunque venir bene per mantenere la connessione emozionale.

Supponiamo che l'avete incontrata durante il week-end e non potete rivederla se non dieci giorni più tardi. Al momento di salutarvi, promettete di chiamarla, dicendole ad esempio "ti chiamo domani" o "ti chiamo mercoledì". Non chiamatela. Lasciate passare due o tre giorni in più rispetto al giorno annunciato e chiamatela nel momento più inaspettato, soltanto per dirle che pensate a lei e confermarle il vostro prossimo incontro. Siate brevi, affascinanti, calmi e misteriosi allo stesso tempo. Questo provocherà in lei un sentimento di attesa e di ansia necessari e strategici per innescare il suo bisogno e rendere il vostro prossimo incontro ancora più sperato. Lei finirà per aver più voglia di rivedervi.

Abbiamo appena visto quando una chiamata potrebbe tornarvi utile. Si tratta di situazioni dove questo è strategicamente necessario alla vostra linea di seduzione. Nel programma studieremo questi aspetti con maggior dettaglio, specie riguardo all'arte di abbinare la tensione con bei momenti. Per il momento è tutto, sapete ormai in quali circostanze potete usare il telefono a vostro vantaggio.

In conclusione...

Il telefono costituisce una situazione di seduzione difficile e bisogna saperne approfittare, come in qualunque altro contesto che presenta delle difficoltà e vantaggi. Ogni situazione di seduzione comporta delle techiche e dei trucchi specifici che vi si adattano. La nostra guida ha lo scopo di descrivere la maggior parte di queste situazioni, in modo dettagliato e tipico del nostro stile. Abbiamo ancora molte altre situazioni da descrivere...