Seguiteci: Facebook Twitter Google Plus
 
Quest'articolo fa parte della nostra guida pratica alla seduzione.

Come rompere una relazione senza colpo ferire

Saper rompere una relazione è altrettanto importante che saper sedurre. Lo scopo della seduzione non è quello di ingannare qualcuno per raggiungere un obbiettivo. Bisogna dunque essere sempre coerenti con le nostre reali intenzioni.

Impegnarsi tutte le volte che si rimorchia?

Quando seduciamo, non sempre lo facciamo con l'intenzione di avere una relazione. Talvolta vogliamo solo avere un'avventura, senza approfondimenti, per esempio siete usciti con una ragazza e avete avuto una scappatella e vi siete resi conto che il rapporto è stato interessante per quel che è durato, ma non avete voglia di andare oltre. Ci possono essere mille ragioni per voler limitare un rapporto determinato a una semplice avventura e nulla di più, non è soltanto perché siamo dei donnaioli (anche se possiamo esserlo).

Ecco un'altra difficoltà tipica del seduttore. Come uscire elegantemente da un rapporto che non vogliamo prolungare senza per questo lasciare una cattiva impressione, senza ferire eventualmente i sentimenti di qualcuno e senza perdere una reputazione da uomo responsabile e coerente, in quanto perderla potrebbe nuocerci in eventuali approcci con altre? È meglio chiamarla direttamente dicendo "è stato interessante, ti auguro il meglio", oppure dirlo, per esempio, via email, via SMS o semplicemente sparire senza dare spiegazioni? Qual'è, in altri termini, la formula diplomatica e politicamente corretta di lasciare una ragazza senza restare con il marchio di Don Giovanni irresponsabile e senza scrupoli?

Come lasciare una ragazza in modo diplomatico

Molti seduttori dovrebbero far fronte a questo problema e non tutti sanno come. In quest'articolo, prenderemo in mano la situazione e cercheremo di aiutarvi a liberarvi da queste vicissitudini nel miglior modo possibile. Come procedere quando non vogliamo più nulla con una ragazza che abbiamo rimorchiato senza colpo ferire?

La risposta è evidente: non c'è bisogno di rompere nulla quando non c'è nulla da rompere. Per esempio, se uscite con una ragazza soltanto per avere un'avventura e poi cominciate a chiamarla due volte al giorno, a mandarle SMS di buona notte, a vederla 5 volte a settimana, a comportarvi come il grande aspirante all'altare, e poi un bel giorno la lasciate senza spiegazioni, cosa pretendete??? Lì sta il grande errore. Se dall'inizio non avete intenzioni serie, non comportatevi come se foste il suo ragazzo, comportatevi semplicemente come un partner occasionale. Le donne soffrono soltanto quando vengono ingannate. E voi non avete bisogno di farlo. Non è mai ingannando qualcuno che otteniamo un obbiettivo nel migliore dei modi. Non è mai necessario dissimulare le proprie intenzioni reali per ottenere uno scopo diverso.

Volete soltanto sesso? Benissimo. Allora andate subito al sodo, parlate di sesso, agite sessualmente (con le maniere appropriate che la situazione impone, ma sessualmente), dite quello che volete fare senza tante cerimonie, anche perché, se non agite in funzione di quel che volete ma piuttosto come qualcuno che ha intenzioni serie, allora lei avrà precisamente la tendenza a rimandare il sesso a più tardi per timore di esser presa per una ragazza facile e dunque di perdervi.

Invece, se fin dall'inizio dimostrate le vostre intenzioni sessuali, accenderete in lei un altro tipo di interruttore, quello della fantasia e dell'avventura con lo sconosciuto. Vi tratterà allora in funzione di quel che le avrete trasmesso e se avrà la fantasia di avere soltanto un'avventura con voi, questa diverrà realtà molto più facilmente di quel che pensate, e questo senza ferirla alla fine, senza farla sentire come un oggetto sessuale, che è il complesso N. 1 della femmina, l'abbimo detto a diverse riprese.

Non vi considererà come un pretendente serio e darà probabilmente libero corso ai suoi istinti sessuali, forse si lascerà trascinare nell'avventura, direttamente o indirettamente. Questo non garantisce che avrete sesso più facilmente, ma, almeno, dimostrate di essere coerente, che sapete quel che volete, che assumete i vostri desideri, che siete un vero uomo e non avete l'intenzione di ingannare, perché questo non è da uomini, in quanto siete diretto e chiaro. Forse fallirete, ben inteso e anche in parecchie occasioni, ma, in generale, avrete più successo. Ed anche più sesso!

Le cose ispirano timore o diffidenza soltanto quando non sappiamo a cosa andiamo incontro. Ma questo non succede quando dite chiaramente e francamente quel che volete. Quando ci facciamo l'idea che qualcuno vuole usarci e ingannarci soltanto per ottenere qualcosa, allora tutte le porte si chiudono. Ma se le fate comprendere direttamente quel che volete realmente, allora non si sentirà ingannata, non diffiderà delle vostre intenzioni reali in quanto queste intenzioni reali gliele state servendo direttamente su un piatto d'argento, come un libro aperto. A lei non resterà dunque che prenderle o lasciarle, ma non avrà dubbi circa il terreno sul quale sta poggiando e lì è la chiave.

Una volta che il timore e la diffidenza verranno disarmati, resterà soltanto il desiderio nudo, nonché la curiosità sul fatto di darsi o no a quest'avventura. Insomma, se parlate e agite chiaro, otterrete sempre risultati chiari e non avrete nulla da rimproverarvi.

Le cose non sono sempre così semplici nella realtà. Può darsi che, al momento dell'incontro non abbiate ancora idea circa quel che volete realmente. Vi può addirittura succedere di volere inizialmente una relazione per poi cambiare idea.

Ma anche in caso di dubbi, non date mai quel che non siete sicuri di possedere, continuate a non agire come un pretendente, ma come qualcuno che vuol soltanto un'avventura. Dopo fate sempre in tempo a cambiare idea e trasformare quest'avventura in una relazione, nulla lo vieta, mentre l'inverso è problematico. In breve, se il desiderio sessuale è l'unica cosa sulla quale vi sentite sicuri, allora puntate tutto su questo. Se volete che gli altri si aspettino il meno possibile da voi, date il meno possibile e soltanto quel che avete da offrire.

L'abbiamo appena detto, qualsiasi avventura si può trasformare in una relazione, mentre una relazione non può essere declassificata in avventura senza far torto all'altro e non c'è nessuna garanzia che una storia seria senza sesso verterà rapidamente al sesso. Quindi:

Nel dubbio, adottate sempre la strategia del minimo impegno, scegliete sempre l'azione di minor attività e di massima effettività.

In altre parole agite da fidanzato soltanto quando sarete sicuro di voler essere un fidanzato. Mai prima. Se riuscite ad afferrare l'essenza di questa strategia, allora avrete fatto un eccellente lavoro di psicologia, inoltre, quando arriverà il momento di rompere il rapporto, lei vedrà questo come qualcosa di naturale, di atteso, non si sentirà un oggetto sessuale, in quanto vedrà questo rapporto come un semplice scambio, non si sentirà usata, siete stati chiari fin dal principio e lei ha accettato, è stata solo un'esperienza di mutuo e gradevole accordo, si sentirà implicata, saprà che quel che è successo è stato voluto da entrambi, sarà cosciente dei limiti dentro quali ha giocato e vedrà la rottura come qualcosa di inevitabile, addirittura voluto.

Non si aspetterà altre cose da voi e continuerà a comportarsi con gli altri con l'aria di una donna per bene che non si lascierà usare dal primo venuto! E non dovrà dare spiegazioni a nessuno di quel che ha fatto con voi, in quanto si è trattato solo di una scappatella da non prendere sul serio, questo non influirà neppure sulla sua reputazione. È psicologia femminile amici miei!

Ovvio ci sono sempre le donne che si innamorano al primo colpo e senza che le abbiate dato ragioni per farlo, loro malgrado, ma non si può avere tutto e nella vita ci sono sempre dei rischi. Fortunatamente rari.

In definitiva, essendo stati sempre chiari, dovreste arrivare alla fine a una situazione di parità, dove nessuno ha preso sul serio nessuno ed entrambi sapranno di aver avuto soltanto una partita di piacere.

E, quel che è più importante, avrete fatto sesso con una ragazza nuova senza sentirvi impegnati e senza trovarvi nella situazione di dover inventare deboli scuse per uscire di scena. In questo modo potrete anche restare amici e magari continuare a darvi piacere di tanto in tanto ogni volta che desiderate mangiarvi a vicenda!

Ecco quindi svelato il modo di uscire puliti da un'avventura senza dover far ricorso a giustificazioni imbarazzanti.